Ambiente

  • Studi di Impatti Ambientali
  • Valutazioni di Incidenze
  • Verifiche di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale
  • Studi di impatti sonori
  • Indagini fonometriche
  • Studi Archeologici
  • Studi geologici e geotecnici
  • Studi per mitigazione del rischio idraulico
  • Studi vegetazionali faunistici e naturalistici
  • Video ispezioni

STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE:
Nello studio di impatto ambientale (SIA) vengono descritti e valutati gli effetti significativi sull'uomo, sulla fauna, sulla flora, sul suolo, sull'acqua, sull'aria, sul paesaggio, sui beni materiali e culturali . Il SIA viene redatto da esperti su incarico del committente. 
Lo studio contiene:
1. Descrizione del progetto, comprese in particolare:
  • una descrizione delle caratteristiche fisiche dell'insieme del progetto e delle esigenze di utilizzazione del suolo durante le fasi di costruzione di  funzionamento;
  • una descrizione delle principali caratteristiche dei processi produttivi, con l'indicazione, per esempio, della natura e delle quantità dei materiali impiegati;
  • una valutazione del tipo e della quantità dei residui e delle emissioni previsti (inquinamento dell'acqua, dell'aria e del suolo, rumore, vibrazione, luce, calore, radiazione ecc.), risultanti dall'attività del progetto proposto. 
2. Una descrizione sommaria delle principali alternative prese in esame dal committente, con indicazione delle principali ragioni della scelta, sotto il profilo dell'impatto ambientale.

3. Una descrizione delle componenti dell'ambiente potenzialmente soggette ad un impatto importante del progetto proposto, con particolare riferimento alla popolazione, alla fauna e alla flora, al suolo, all'acqua, all'aria, ai fattori climatici, ai beni materiali, compreso il patrimonio architettonico e archeologico, al paesaggio e all'interazione tra questi vari fattori.

4. Una descrizione* dei probabili effetti rilevanti sull'ambiente del progetto proposto:
  • dovuti all'esistenza del progetto;
  • dovuti all'utilizzazione delle risorse;
  • dovuti all'emissione di inquinanti, alla creazione di sostanze nocive e allo smaltimento dei rifiuti e la descrizione da parte del committente dei metodi di previsione utilizzati per valutare gli effetti sull'ambiente.

5. Una descrizione delle misure previste per evitare, ridurre e, se possibile, compensare rilevanti effetti negativi del progetto sull'ambiente.

6. Un riassunto non tecnico delle informazioni trasmesse sulla base dei punti precedenti.

7. Un sommario delle eventuali difficoltà (lacune tecniche o mancanza di conoscenze) incontrate dal committente nella raccolta dei dati richiesti.

STUDIO DI IMPATTO SONORO:
  • valutazione ambientale dell’impatto acustico di attività produttive
  • valutazione dell’impatto acustico subito da strutture pubbliche e/o private
  • studio del clima acustico per il territorio comunale
  • studio previsionale sull’impatto acustico generato da un nuovo insediamento produttivo.
  • modelizzazione delle immissioni sonore per la pianificazione urbanistica.
 
FOTOVOLTAICO:
Il Fotovoltaico è una modalità di produzione di energia elettrica che non utilizza né sprigiona sostanze nocive all’ambiente. Rientra tra i sistemi di produzione di energia comunemente chiamati puliti. Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito essenzialmente dall'assemblaggio di più moduli fotovoltaici, i quali sfruttano l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico.
Cookie Policy | Web design: Excogita